ROBERTO LACORTE

25 giugno 1968 – Pisa

Persona dalla spiccata vitalità ed energia, Roberto sviluppa sin da giovane una grande passione per lo sci e la vela e l’amore per la velocità lo spinge ben presto verso gli autodromi.

Nel novembre 2010, durante un test su pista a Barcellona il cammino di Roberto incrocia quello di Giorgio Sernagiotto e segnato da queste prime esperienze in ambito motorsport, matura la volontà di mettersi alla prova in un contesto agonistico ufficiale; obbiettivo che raggiungerà nel 2011 grazie a Max Sigalini, team principal di Spider Racing Team, con la quale corre la sua prima gara al Mugello, nel Campionato Italiano Turismo Endurance.

Nel 2012 torna a correre nello stesso campionato insieme a Giorgio Sernagiotto, conquistando il podio con un convincente terzo posto.

Il 2013 è l’anno di SMR Racing: una nuova realtà nata dal desiderio di Lacorte, Bernazzani e Sigalini di compiere un salto di qualità e intraprendere una nuova avventura nella categoria prototipi CN2.

Desideroso di approdare verso uno scenario internazionale e più prestigioso, nel 2015 trova l’appoggio di Raimondo Amadio, team principal di Villorba Corse, con la quale corre nel campionato European Le Mans Series dapprima nella categoria LMP3 con vetture Ginetta (2015) e Ligier (2016) e successivamente in categoria LMP2.